Skip to Content

TOPI D’APPARTAMENTO AMMAZZANO UN GATTO

Nov 13, 2016 • Pierluigi Giacomoni

TOPI D’APPARTAMENTO AMMAZZANO UN GATTO
(13 Novembre 2016)

BUDRIO (Bo). E’ accaduto anche questo: alcuni giorni fa dei “topi d’appartamento” non paghi d’aver devastato l’abitazione d’una ragazza che, tra l’altro fa la volontaria in una colonia felina, si sono accaniti contro il gatto Mork prendendolo, dicono le fonti, a bastonate e poi gettandolo dalla finestra.

Quando ho letto la notizia ci son rimasto molto male perché penso che chi fa violenza agli animali è un mostro che non merita niente.

Dice la derubata che Mork era un micio affettuoso, di quelli che si fidano degli esseri umani.

Mentre altre due gatte, che invece preferiscono fuggire l’uomo, perché sanno, nel loro intimo, quanto possa esser bestiale, si sono salvate perché i vandali non le hanno trovate.

In queste circostanze mi auguro che:
1. questi ladri vengano assicurati alla giustizia;
2. comunque nei loro sogni gli appaia per anni l’immagine di Mork che li insegue, li morde, li graffia e che il ricordo di questo crimine faccia sempre loro compagnia di giorno e,soprattutto, di notte.
3. nel paradiso dei gatti Mork trovi un posto speciale tra quei suoi simili che hanno perso la vita solo perché son affettuosi, socievoli, carini e gentili anche con gente che non lo merita.

Ciao, Mork: che la terra ti sia lieve!

PIER LUIGI GIACOMONI

Categories: Bologna, Italia • Tags: , ,

Lascia un commento

Your email address will not be published.