Skip to Content

SI SUICIDA PER LA VERGOGNA

Settembre 18, 2015 • giacomoni

Non voleva più uscir di casa: si suicida per la vergogna (18 settembre 2015). VARESE. Quest’è una notizia tremenda: racconta d’un ragazzo grande, 26 anni, perseguitato da qualche collega sul posto di lavoro al punto da gettarlo in uno stato di depressione senza vie d’uscita. E' bello condividere…Facebook0TwitterLinkedinemail