Skip to Content

RICORDO DI DANIELA

ottobre 12, 2018 • Pierluigi Giacomoni

RICORDO DI DANIELA
(12 Ottobre 2018)

BOLOGNA. Daniela Violaiti, 52 anni, ci ha lasciato poche settimane fa: era un’impiegata dell’ufficio Postale di via Pirandello: la notizia della sua scomparsa mi ha colpito molto perché ho avuto tante volte l’opportunità d’apprezzarla sul suo posto di lavoro.

Era una persona che aveva a cuore il cliente, cioè cercava in tutti i modi di facilitare l’utenza in modo da superare i mille ostacoli che talvolta impediscono l’invio d’un pacco o il versamento d’una cifra in un conto corrente postale.

Ricordo in particolare la prima volta che la conobbi: dovevo spedire un pacco contenente delle audiocassette: malgrado fosse tutto impostato, la sua collega non sapeva cosa doveva fare: intervenne Daniela e l’aiutò, dimostrando, tra l’altro, d’avere una perfetta conoscenza dei regolamenti e una grande rapidità d’esecuzione.

In altre occasioni mi dette dei suggerimenti sull’uso del postapay e di altre opportunità offerte dalle Poste. Posso dire che quando mi recavo in posta, speravo sempre di trovarla.

Non l’ho conosciuta fuori dal suo ambito lavorativo,posso solo immaginarla come una donna affettuosa, servizievole, dedita agli altri, amichevole. Non credo infatti che uno possa separare nettamente il sé lavorativo dal sé negli altri momenti della vita.

La sua prematura scomparsa mi ha lasciato di stucco ed ancor oggi non riesco del tutto a credere che Daniela non ci sia più: però da queste colonne voglio inviarle un saluto ed un ringraziamento per tutto ciò che ha fatto e, soprattutto, per come l’ha fatto.

PIER LUIGI GIACOMONI

Lascia un commento

Your email address will not be published.